stampa
Oggi parliamo dei casunziei alle rape rosse, delicati ravioli tipici della cucina del Cadore. I casunziei sono tipici di Cortina d’Ampezzo e in tutta la zona delle Dolomiti si possono trovare con vari ripieni e personalizzazioni.

Quelli tradizionali sono costituiti da una sottile pasta farcita con barbabietole rosse cotte, grattugiate e scolate, conditi con burro fuso, parmigiano e semi di papavero.


Casunziei alle rape rosse

I casunziei hanno la forma di mezzaluna e sono caratterizzati dalla sfoglia all’uovo e farina di segale, molto utilizzata nella cucina tradizionale alpina. Il ripieno è composto da ricotta, patate e rape rosse dal gusto agrodolce.
Noi di Iceberg vi proponiamo quelli di “Casa di Pasta” preparati ingredienti di ottima qualità.

Ingredienti: farina di grano tenero 00, rape rosse 18%, ricotta, farina di segale, uova, pangrattato, patate, olio di semi vari, cipolla, sale, formaggio grana, zucchero, brodo di carne, noce moscata, pepe.

Casunziei alle rape rosse

Casunziei alle rape rosse “Casa di Pasta”

In cucina

I casunziei all’ampezzana sono ottimi conditi con burro fuso, salvia e uno spolvero di semi di papavero.Possiamo condirli anche con burro di malga e ricotta fresca o secca affumicata. La dolcezza del piatto ha un suo carattere originale che merita decisamente di essere provato.
Possiamo servire i casunziei con del prosciutto crudo o  guanciale fresco in un piattino a lato. L’abbinamento con pane e salumi con un primo piatto fa gustare deliziosi sapori per il piacere di stare a tavola in una giornata invernale.
Meglio ancora in un atmosfera rilassata in montagna di fronte ad un paesaggio delle Dolomiti. Avete presente come si sta di fronte ad un caminetto in bella compagnia?

Vi auguro di gustarli al meglio in buona compagnia.

Fonti: ringraziamo

Casunziei all’ampezzana
5 (100%) 1 vote

Condividi