Esplora categorie

Curiosità culinarie

Raccontiamo storie, novità e tendenze del mondo della ristorazione, l’utilizzo delle materie prime nelle migliori cucine locali e internazionali, le tecniche di lavorazione. Siamo convinti che ogni giorno si impara qualcosa di nuovo e si migliora sempre.

Brunitura della carne in griglia

Perché il cibo ha un profumo così buono quando è ben cotto?

Curiosità culinarie, Novità Di 10 settembre 2018 Tags:, , , Nessun commento

Una complessa reazione chimica chiamata reazione di Maillard è la ragione di tanta bontà!

Ogni weekend milioni di italiani accendono la griglia e cucinano una moltitudine di costate, costicine, salsicce e pesci, come orate, branzini, sgombri e verdure per passione o per lavoro.
Perché mentre siamo vicini alla griglia o al forno siamo attenti al profumo del cibo che cuociamo? Per seguire la reazione di Maillard.
Descritta per la prima volta su carta dallo scienziato francese Louis Maillard nel 1912, la reazione in cottura è stata intuitivamente compresa sin da tempi immemori.
La reazione avviene quando in cottura gli zuccheri e le proteine si fondono dando origine al buon profumo e buon gusto del cibo cotto bene.

Perché il cibo ha un profumo così buono quando è ben cotto?
5 (100%) 1 vote

Condividi

Trancio di lampuga panato con mandorle su crema di melanzane arrostite

Curiosità culinarie, Ricette e Sapori Di 10 agosto 2018 Tags:, , , , Nessun commento

La lampuga è un pesce pelagico molto presente nel nostro Mediterraneo che arriva vicino alle nostre coste adriatiche in piena estate, mentre di solito vive nei mari tropicali e subtropicali del pianeta. E’ un pesce amato e molto utilizzato nella cucina siciliana e sarda, ricercato dagli appassionati di cucina per la bontà delle sue carni e dagli appassionati di pesca come sfida, perché molto potente e combattivo. Anch’io, affascinato da questo maestoso pesce, ho deciso creare la nuova ricetta che vi presento.

Trancio di lampuga panato con mandorle su crema di melanzane arrostite
5 (100%) 1 vote

Condividi
Antipasto di bresaola di tonno

Una fresca novità: la bresaola di tonno

Curiosità culinarie, Novità Di 3 agosto 2018 Tags:, , , Nessun commento

La bresaola di tonno pinne gialle è una fresca novità da inserire nel menù per gustare tutti i pregi di un prodotto straordinario.

La lavorazione

La bresaola di tonno avviene dopo la selezione delle migliori parti dei tonni pinna gialla pescati nelle ricche acque dell’Oceano Indiano e surgelati direttamente a bordo nave a -60°C.

La lavorazione avviene direttamente presso lo stabilimento di Morbegno in Valtellina. La maestria artigianale consiste nella filettatura e salatura manuale, arricchita solo da aromi naturali, senza aggiunta di coloranti e conservanti.

Una fresca novità: la bresaola di tonno
5 (100%) 1 vote

Condividi
Fiorentina al barbecue

Guida alla fiorentina speciale, un’esperienza squisita

Curiosità culinarie, Ricette e Sapori Di 30 luglio 2018 Tags:, , , , Nessun commento

La fiorentina è un famoso taglio di carne considerato prestigioso per la sua importanza e la sua bontà. Io la vivo e descrivo come un’esperienza sensazionale per il palato. Credo che per chi ama cucinare per le persone sia sempre una bella soddisfazione prepararla al meglio.

Partiamo dall’Italia

Siamo famosi in tutto il mondo per la nostra bella Toscana, patria della storica costata alla fiorentina preparata alla brace e conosciuta come uno dei piatti tipici della nostra cucina. La sua storia è molto antica tanto da arrivare alla famiglia dei Medici.

Guida alla fiorentina speciale, un’esperienza squisita
5 (100%) 1 vote

Condividi
Bussolà a ciambella

I Bussolà di Burano la città dai molteplici colori

Curiosità culinarie Di 6 luglio 2018 Tags:, , , Nessun commento

I bussolà di Burano sono un dolce tipico semplice e pazzescamente buono dell’isola preparato a mano a forma di anello quasi perfetto. Le casalinghe con la pasta rimasta o come variante iniziarono a farne di altre forme a bastoncino e a forma di “esse” dette appunto “esse” di Burano.

I Bussolà di Burano la città dai molteplici colori
5 (100%) 1 vote

Condividi
Asparagi-bianchi-di-Cimadolmo-blog

Mostra dell’asparago bianco: “il re di Cimadolmo arriva alla 43ma edizione”

Curiosità culinarie, Terra e Mare Di 27 aprile 2018 Tags:, , , , Nessun commento

Anche quest’anno a Cimadolmo, cittadina della Provincia di Treviso che si estende lungo la riva sinistra del Piave continua la festa dell’Asparago bianco I.g.p. dal 26 aprile al 6 Maggio con la 43ma edizione. Questo evento gastronomico si rinnova ogni anno con un programma interessante e ricco di iniziative per i visitatori.

Mostra dell’asparago bianco: “il re di Cimadolmo arriva alla 43ma edizione”
4 (80%) 1 vote

Condividi
Reverse searing sul barbecue

Reverse searing per la cottura perfetta della carne

Curiosità culinarie Di 13 aprile 2018 Tags:, , , , , Nessun commento

Ecco l’ultima novità per cucinare una costata di manzo perfetta. E’ facile imparare a cucinare con il metodo Reverse Sear e stupire con una qualità eccellente.

Avete già sentito parlare della cottura reverse searing? E’ praticamente quello che stanno facendo tutti i ragazzi svegli per perfezionare il risultato in cottura della carne.

Tradizionalmente un metodo usato nella ristorazione è quello di cuocere la carne ad alte temperature, per trasferire il filetto, la costata o la bistecca di roastbeef in forno a completare la cottura ad una temperatura più gentile fino al punto ottimale.

Reverse searing per la cottura perfetta della carne
5 (100%) 1 vote

Condividi
Interviewing Nobu's Chef

Master Class – Black Code Miso

Curiosità culinarie Di 1 marzo 2018 Tags:, , Nessun commento

In questo post vi proponiamo un breve video della ricetta originale “Black Code miso” (Carbonaro d’Alaska con miso), inventata dal famoso Chef Nobu.

Per facilitare la comprensione dell’audio potete attivare i sottotitoli cliccando l’apposito bottone “Sottotitoli” presente sulla barra del player di YouTube.

La ricetta di Nobu è l’evoluzione moderna di un’antica ricetta giapponese chiamata kasuzuke in cui i pesci e le verdure venivano marinati nei lieviti avanzati dalla produzione del sake prima di essere cotti alla griglia. Si ottiene un pesce cotto a regola d’arte, gustoso, morbido e croccante in superficie. Veloce da preparare e perfetto per incontrare il gusto anche di una miriade di persone amanti del pesce. A quel tempo il Carbonaro era economico in America ma quando si diffuse come moda in tutto il mondo, fuori e dentro i ristoranti giapponesi, il prezzo era lievitato, consacrandolo definitivamente ad ingrediente dell’alta ristorazione.

Buona visione e buon lavoro.

 

Master Class – Black Code Miso
3 (60%) 1 vote

Condividi
cutting-master-class

Come sfilettare il carbonaro d’Alaska alla perfezione

Curiosità culinarie Di 28 febbraio 2018 Tags:, , , Nessun commento

Vi presentiamo una interessante dimostrazione di come sfilettare velocemente un “black code” o carbonaro d’Alaska.

Da qui sarà semplice ricavare delle porzioni in diagonale da cucinare a piacere.

Grazie per la visione e buona continuazione!

Come sfilettare il carbonaro d’Alaska alla perfezione
5 (100%) 1 vote

Condividi
Carbonaro d'Alaska foto subacquea

Conoscete il Carbonaro d’Alaska o pesce burro?

Curiosità culinarie, Terra e Mare Di 22 febbraio 2018 Tags:, , , , , Nessun commento

Una delle specie più preziose e preservate del pianeta è il pesce Carbonaro dell’Alaska.

 

In Alaska la pesca è la risorsa primaria ed è considerata in modo molto serio dallo Stato. Infatti la pesca e la sostenibilità ambientale sono regolate sin dal 1959 nella Costituzione che prevede questa regola base: “i pesci e tutta la fauna ittica dovranno essere utilizzati, sviluppati e conservati secondo i principi dell’eco-sostenibilità”.

Conoscete il Carbonaro d’Alaska o pesce burro?
4 (80%) 2 votes

Condividi