stampa
L’aringa affumicata ha un gusto saporito molto sfizioso abbinato alla dolcezza della cipolla di rossa caramellata.  Oggi vi propongo questo antipasto interessante e alla moda che ho preparato nella ricetta che segue servito in una mini tartella colore giallo dorato dal disegno moderno e dal gusto salato.

Aringa pescata nel Mare del Nord

Le nostre aringhe vengono pescate in alto mare nella parte orientale dell’Atlantico dall’Islanda alle isole Spitzbergen e lavorate da fresche. Si ricavano dei bei filetti di aringa con pelle che vengono appena salati e affumicati a caldo con fumo di legno di faggio naturale. Si tratta di una delicata affumicatura fino a raggiungere al cuore del prodotto la temperatura di almeno 65°C, per un minimo di 10 minuti. Da questa attenta lavorazione si ricava un prodotto di ottima qualità pronto al consumo. I filetti di aringa sono questi:  http://www.icebergitalia.it/it/prodotti/antipasti/pesce-affumicato-fresco/008735

Che pesce è l’aringa e che gusto ha?

L’aringa ha il corpo fusiforme appiattito lateralmente, ricoperto da piccole scaglie che sul ventre formano una carena non molto forte. L’aringa ha i fianchi e il ventre argenteo mentre il dorso è azzurro-verdastro. La bocca ha la mandibola prominente più lunga della mascella. La taglia massima arriva ai  45 cm fino ad un kg di peso e mediamente va dai 15 ai 30 cm.

 

Aringhe fresche

Aringhe fresche

Il sapore delle piccole aringhe giovani è delicato e leggero, mentre crescendo quelle di taglia medio grande acquisiscono un gusto più forte e oleoso tipico del pesce azzurro. L’intensità comunque si attenua durante la cottura. Quando viene affumicata mantiene abbastanza il sapore originale di pesce anche se diventa più delicato. Ecco perché si sposa bene con il sapore dolciastro della cipolla rossa caramellata.

Scopriamo  la ricetta

Ingredienti per le cipolle caramellate

  • 500 gr di cipolle rosse o di Tropea
  • 150 gr di zucchero di canna
  • 10 gr di sale
  • 50 gr di aceto balsamico
  • acqua
  • olio extravergine di oliva

Preparazione

Tagliamo le nostre cipolle rosse in fettine sottili e le lasciamo a mollo in una terrina piena di acqua fredda e una manciata di sale grosso per mezz’ora. Soffriggiamo le nostre cipolle in una ampia padella antiaderente con un cucchiaio di olio evo e appena cominciano a dorarsi aggiungiamo dell’acqua calda fino a coprirle e a farle stufare. Quando sono diventate morbide e l’acqua sarà evaporata le bagniamo con l’aceto balsamico, mescoliamo facendogli prendere colore. Quando la parte liquida comincia ad evaporare versiamo lo zucchero e mescoliamo fino a che si formano delle bolle e si iniziano a caramellare. Spegniamo il fuoco e versiamole caldissime in un contenitore di vetro, chiudiamo e capovolgiamolo fino a raffreddarle.

 

Aringa affumicata e cipolla caramellata

Mini trendy con aringa affumicata e cipolla caramellata

 

Composizione

Tagliamo i filetti di aringa affumicata in piccole fettine, riempiamo con una forchetta le nostre tartelle con la cipolla preparata e disponiamo due o tre pezzetti su ciascun cestino. Prepariamo un bel vassoio e serviamo in tavola o a buffet per i nostri ospiti. I mini  trendy li trovate nella gamma dei preparati di pasta per creare i vostri antipasti:  http://www.icebergitalia.it/it/prodotti/panificati/preparati-di-pasta
In alternativa trovate altri formati belli e invitanti per sviluppare nuove idee.


David Cirigliano

 

MIni trendy con aringa affumicata e cipolla caramellata
5 (100%) 1 vote

Condividi